domenica 27 marzo 2011

Pinocchio vola

12. La Filastrocca di Pinocchio
Opera di Gianni Rodari e Raul Verdini (illustratore)



Qui continua, aprite l'occhio,
l'avventura di Pinocchio
che ricerca la casina
dell'amabile fatina.
Ma la Fata, poveretta,
da gran tempo non l'aspetta:
sotto un pino cupo e nero
giace morta al cimitero.
Mentre piange il burattino
un Colombo gli è vicino:
"Sei Pinocchio? O finalmente!
Ti ho cercato lungamente.
...Tristi nuove ho di Geppetto:
sulla spiaggia il poveretto
sta una barca a fabbricare
per cercarti in mezzo al mare".
Del colombo sulla groppa
fra le nuvole galoppa...
Fu Pinocchio, in conclusione,
a inventare l'aviazione?
Dell'Oceano sulla riva
la volante coppia arriva.
Ma Geppetto è ormai lontano,
dove infuria l'uragano.
Dallo scoglio, disperato,
già Pinocchio s'è tuffato.
Volta il foglio e ti dirò
quel che poi gli capitò.

Nessun commento:

Posta un commento